Archivi categoria: diario

compleanno

oggi è il mio compleanno il primo di cui scrivo in un blog il primo da quando c’è Gabriella volevo solo dirlo,cosi in silenzio è bello.tutto qua c. Annunci

Pubblicato in diario, nuvole, scritte sui muri | 3 commenti

Chi l’avrebbe detto

La vita mi è sembrata un panorama Che passava dietro i finestrini della macchina Quando ero piccolo segnavo i punti della parigina O del quarantotto con le carte, nel retro di una stanza di quel bar Le storie di quei … Continua a leggere

Pubblicato in diario, poesia, scritte sui muri | Lascia un commento

una piccola meritata serenità

dieci anni fa mi venne da scrivere qualcosa di sentito improvvisamente nel cuore faceva più o meno così : Pensa come sarebbe strano incontrarsi tra diecimila cose da fare sorridenti come mai conosciuti calpestare le foglie cadute e sentire lo … Continua a leggere

Pubblicato in diario, lettere, nuvole, poesia, scritte sui muri | 7 commenti

la campana di vetro

In memoria di Luigi Sorpassammo un’altra auto proprio mentre tu Passavi sotto quella porta in fondo a quel viale Poi fu un lungo silenzio per chilometri e chilometri Tra le sterpaglie mi sembrò di vedere un serpente Tra le lacrime … Continua a leggere

Pubblicato in diario, nuvole, poesia | 1 commento

considerando che

Mentre i cavalli corrono all’ippodromo Non mi viene in mente neanche un nome di un poeta morto Mi sarebbe servito per colmare un vuoto Per arrivare qui abbiamo aperto tre porte Diranno un giorno che non avevamo chiavi Siamo stati … Continua a leggere

Pubblicato in diario, poesia | 3 commenti

le difficoltà di un poeta

Le difficoltà di un poeta Si va da un margine all’altro Per evitare tradimento cerchio e conferenza Tra lingua minore e dimenticarsi della memoria Inesauribile è solo l’albero che pianta e nutre radici di acqua e vento Ci sono così … Continua a leggere

Pubblicato in diario, poesia | Lascia un commento

leggere attentamente le avvertenze

Leggere attentamente le avvertenze tanta buona poesia non la capisco preferisco leggere sui muri che si vende una nuda proprietà i ricordi,quelli no o che un tale ha smarrito un cagnolino e per riavere un minimo d’affetto è disposto a … Continua a leggere

Pubblicato in diario, poesia, scritte sui muri | Contrassegnato , , | Lascia un commento