una piccola meritata serenità

dieci anni fa mi venne da scrivere qualcosa di sentito improvvisamente nel cuore
faceva più o meno così :

Pensa come sarebbe strano incontrarsi
tra diecimila cose da fare
sorridenti come mai conosciuti
calpestare le foglie cadute
e sentire lo stesso rumore nel cuore

adesso sono qui ad aspettare una nuova vita come se da me potesse partire qualcosa
una nuova speranza
che sappia memoria e futuro
in fondo ciò che ci meritiamo è qualcosa di semplice di naturale
una piccola spensierata serenità
per noi per chi c’era per chi verrà
c.

una piccola poesia di un grande poeta

*non è importante ciò che resta o si è fatto,
sono le cicatrici suppergiù visibili
disegnate sul corpo come una mappa di punti interrogativi
che mi piombano addosso e mi inchiodano qui davanti a te
frontiere avide di dubbi latitanti
che non puoi risanare nè ingabbiare
nemmeno se ti plasmi una religione su misura
colma d’amore per i sudari e le leggi marziali*

simone cattaneo
1974-2009

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in diario, lettere, nuvole, poesia, scritte sui muri. Contrassegna il permalink.

7 risposte a una piccola meritata serenità

  1. ilbambi ha detto:

    Ti auguro di trovare quanto prima la tua meritata e desiderata serenità,e sinceramente la auguro anche per me! 🙂
    Un abbraccio.
    Fabio.

  2. carmine vitale ha detto:

    a te
    e grazie per il passaggio
    c.

  3. lisa ha detto:

    caro carmine auguri a te, e grazie.
    lisa

  4. carmine vitale ha detto:

    grazie lisa
    ti auguro unagrande serenità per tutto
    c.

  5. D. Q. ha detto:

    “una piccola meritata serenità” come augurio per l’anno nuovo!

  6. carmine vitale ha detto:

    grazie a te amica di parole
    buon anno che verrà
    c.

  7. fernirosso ha detto:

    CARO CARMINE quando aspetti a inviarmi un’altra delle tue raccolte? E voglio trovarci la neve il sole,un fermento di stelle in un frammento infinito di buio, voglio che tu nuoti e salti sulle mani,capitomboli con gli occhi sopra le rondini, insomma voglio trovare le tue stagioni intere e intatte perchè è la ricchezza che la vita completa con l’amor-te…e tu,tutto questo lo senti, lo senti in tutti i paesi del tuo corpo,d’acqua terra e fuoco. Sceglile con cura,sceglile con amore e poi mandamele. Un grandissimo abbraccio, ferni.
    …I miei AUGURI? Tanti pesciolini rossi rossi che ti guizzino nel cuore tutto l’affetto e tutto l’amore.f

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...