senza titolo 2

Dovresti scendere quaranta punti dice una voce

La strada è umida e senza alternative
Liquida nera e silenziosa
Fuori c’è il numero perfetto

La stanza è piena di fiumi e regole da seguire
Una cascata di segni rossi e neri
Un burraco che sa di Zyklon b
Mi si chiude in gola anche l’ultimo ricordo

Su di un tavolo l’estratto conto di quello che non c’è
E tutti i debiti messi in bella fila
Come nei dettati

Un giorno ho scansato anch’io quella mano che s’allungava per mangiare
Ero troppo sazio di me
E per un momento non ho visto
Che aveva gli occhi scuri

Le tacche di un albero partite dal centro della mano
E più giù giungere fino in fondo al cuore

In quanti modi potevi prendere una rosa
Invece della spada?

Mi passarono un bicchiere e poi via via gli anni
Come fossero punti da contare
Silenzi da colorare
Un nuovo modo di protestare

Ci furono istanti come flagelli
Fiammelle spruzzi alberi bruni
Desideri acerbi
E sempre quella strana voglia come di resistenza
A che cosa poi non l’ho mai capito

Sai ,tutte quelle parole
Isole uomini ghiacci
Le ritrovavo anche in pieno giorno
Come se una notte non fosse mai passata
E nel silenzio sempre quella voce

Dovresti scendere quaranta punti

c.v.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a senza titolo 2

  1. natàlia castaldi ha detto:

    una partita a carte che cerca le mosse strategiche per resistere alla vita
    “devi scendere quaranta punti… ” come fosse facile seguire sempre quella voce… eppure c’è quel senso di “resistenza a che cosa poi non l’ho mai capito” … agli ingranaggi delle carte, forse (?)

    incantata dalla metafisica “anarchia” sul/del reale.

    un bacio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...