leggere attentamente le avvertenze

Leggere attentamente le avvertenze

tanta buona poesia non la capisco
preferisco leggere sui muri che si vende una nuda proprietà
i ricordi,quelli no
o che un tale ha smarrito un cagnolino e per riavere un minimo d’affetto è disposto a pagare

che quei due non stanno più insieme
e dopo qualche passo e qualche tempo
un pò più avanti
sono tornati a respirare dentro le stesse mura

che persino sotto un nero cavalcavia
due cuoricini sbiaditi sono ancora trafitti da una freccia

la prova lampante che in un istante
l’amore è sempre pronto a scoppiare

preferisco quindi aggrapparmi a queste storie che non so
ma che sento,voglio ,posso immaginare
dove mi basta chiudere gli occhi
e non necessariamente leggere il foglietto delle istruzioni

c.v.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in diario, poesia, scritte sui muri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...